Team viewer : la risposta moderna ai vari VNC

Avete mai voluto dare assistenza a qualcuno che aveva un problema con il pc? Problema che avreste potuto risolvere in approssimativamente 5 minuti se foste stati li in loco davanti alla macchina?

La risposta di alcuni potrebbe essere “si certo basta installare un vnc”, però se non è già stato installato precedentemente, configurato opportunamente firewall e router e giochini simili, tutto questo è assai irrealizzabile.

Ecco la soluzione, si chiama TeamViewer, è un prodotto free se non utilizzato per fare business (se sperate di usarlo in azienda, basta pagare un piccolo obolo e siete liberi di usarlo anche li).

Funziona in un modo molto semplice, le due persone interessate scaricano il programma sui loro client e lo installano.

Una volta lanciato verrà generato un ID e una Password, ora non vi basterà che comunicare questi dati all’altro interlocutore per potergli permettere di poter amministrare il vostro pc da remoto, come se tutti i lavori di configurazione o simi per una vpn o un vnc fosserò già stati fatti.

E’ inoltre possibile registrarsi al sito gratuitamente per poter avere un itnerefaccia di amministrazione per controllare vari client, suddividerli per cliente o per gruppi e potere gestire al meglio la vostra assistenza.

Il programma presenta 4 aspetti importanti, permette infatti di:

– Chiedere supoprto remoto

– Fare “vedere” il proprio desktop (quindi senza dare possibilità all’altro di modificare qualcosa)

– Trasferire file

– Creare una VPN

Tutto il sistema penso funzioni tirando su delle vpn, bypassando in questo modo ogni eventuale sistema di sicurezza o blocco dovuto ai vari NAT o router del caso.

Al momento ho fatto alcune prove anche fra sistemi eterogenei (Windows e Mac funziona alla grande), solo in casi MOLTO particolari ha fatto cilecca.

L’unica pecca è che per ora è disponibile solo per Mac e Windows (gli utenti Linux lavorano via shell, quindi penso che non lo faranno mai), per il resto può tornare utile in moltissime situazioni,

Saluti
Matteo

Author: Matteo Temporini

Nato nel 1979 a Udine (Italia), ho conseguito il diploma di scuola superiore come Programmatore. Ho proseguito gli studi ottenendo nel 2006 la Laurea in Informatica, presso l'università degli studi di Udine. Da sempre appassionato al mondo del Web, ho maturato un esperienza decennale come sistemista Linux e Windows presso varie aziende. Quello che state leggendo su questo sito è frutto della mia esperienza diretta, che continua a crescere grazie ad amici e colleghi.

Share This Post On

4 Comments

  1. Grazie, devo ammettere che non lo conoscevo questo software! Peccato che giri solo su windows, meglio che niente! 🙂
    Voglio ricambiare il favore (spero di non cadere nello spam): per lo scambio/backup/sincronizzazione di files guardati Dropbox, io non riesco più a farne a meno! 😉
    ciao e saluti da Milano

  2. Team viewer funziona correttamente attraverso wine

  3. Spettacolo se gira perfetto con wine anche su linux, acquista ancora più punti simpatia, domani lo provo appena ho 5 minuti 😉

  4. Bellissimo anche Dropbox, ho visto il filmato sul sito http://www.getdropbox.com potrebbe avere non poche utilità, dipende però in che ambiente lavori se lavori con dati sensibili non è il massimo, ma può comunque tornare utile, grazie della dritta 😉

Trackbacks/Pingbacks

  1. diggita.it - Team viewer : la risposta moderna ai vari VNC... Avete mai voluto dare assistenza a qualcuno che aveva un problema…
  2. Come installare Teamviewer su Ubuntu 14.10 | Matteo Temporini - […] Tanto tempo fa…. in una galassia lontana lontana…. vi ho parlato di che cose fosse Teamviewer. […]

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per postare il commento, risolvi il quesito sottostante * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.