Iphone 3g e Whatsapp 2.8.7

| dicembre 28, 2012 | 36 Comments

Da alcuni giorni molti utenti apple possessori di Iphone 3g sono rimasti tagliati fuori da Whatsapp, una comodissima applicazione di messaggistica ormai diffusa a livello mondiale.

Il problema che si è presentato è il seguente: da un giorno all’altro gli sviluppatori di Whatsapp hanno cambiato il metodo di autenticazione sui loro server, questo ha portato al problema che ogni volta che un utente apriva Whatsapp gli veniva chiesta nuovamente la registrazione, ma all’atto dell’invio del codice il programma diceva che bisognava aggiornare all’ultima versione la 2.8.7 per l’appunto.

A questo punto il povero utente andava sull’App Store per aggiornare la propria applicazione, ma GUARDA CASO all’atto dell’update si verificava un errore che ti diceva che l’applicazione funzionava solamente con iOS 4.3.

A questo punto sopraggiunge un altro problema: l’iphone 3G supporta al massimo iOS 4.2.1.

Morale della favola da alcuni giorni milioni di possessori iphone 3g sono rimasti tagliati fuori da questa splendida applicazione senza possibilità di andare né avanti né indietro con le versioni.

Un utente del forum Apple ha quindi contattato il supporto di Whatsapp per chiedere lumi riguardo questa situazione abbastanza fastidiosa e qua la risposta

Hi,

Thanks for your message.

In order to connect to WhatsApp, or activate your number, you will need the latest version of WhatsApp – v2.8.7 – available from the App Store on your iPhone. Please note that iPod and iPad are not supported devices.

The latest version of WhatsApp for iPhone requires iOS 4.3 or later. Regretfully, Apple does not allow new app updates to be compatible with both iOS 6 and older versions of iOS, effectively ending support for iPhone 3G and the original iPhone. Because of Apple’s policy change to new App Store submissions, there is nothing we can do at this time for users with older versions of iOS.

If you have an iPhone 3GS or newer device, please update to iOS 4.3 or later.
If you have any other questions or concerns, please feel free to contact us. We would be happy to help!

Banalmente tradotta in

Salve,

grazie per averci contattato.

Per poter procedere alla connessione con WhatsApp, o per attivare il tuo numero, devi avere l’ultima versione di WhatsApp – v2.8.7 – disponibile dall’App Store del tuo iphone. Ricorda che l’iPod e l’iPad non sono dispositivi supportati.

L’ultima versione di WhatsApp per iPhone richiede iOS 4.3 o successivo. Purtroppo, Apple non permette più ai nuovi aggiornamenti di essere compatibili sia con iOS 6 che con le vecchie versioni di iOS, ponendo definitivamente fine al supporto per iPhone 3G e l’iPhone originale. A causa della nuova politica dell’App Store, non c’è niente che possiamo fare per le vecchie versioni di iOS.

Se possiedi un iPhone 3GS o un device più nuovo, aggiornalo a iOS 4.3 o successivo.

Se hai altre domande o dubbi, sentiti libero di contattarci. Saremo felici di aiutarti!

In parole povere gli han detto di attaccarsi al tram e comprarsi il telefono nuovo.

La cosa triste è che questa prassi la stanno seguendo tantissime altre App fra cui Skype e Viber e a ruota toccherà a tutte le altre…

Io al solito non mi arrendo e sto cercando dei modi alternativi per poter installare le applicazioni nuove sui disponitivi vecchi con opportuni tweak, ovviamente tutto questo sarà possibile solo su dispositivi Jailbrekati

About the author

Matteo Temporini Nato nel 1979 a Udine (Italia), ho conseguito il diploma di scuola superiore come Programmatore. Ho proseguito gli studi ottenendo nel 2006 la Laurea in Informatica, presso l’università degli studi di Udine. Da sempre appassionato al mondo del Web, ho maturato un esperienza decennale come sistemista Linux e Windows presso varie aziende. Quello che state leggendo su questo sito è frutto della mia esperienza diretta, che continua a crescere grazie ad amici e colleghi.

Commenti

commenti

Tags: , , , , , ,

Category: Iphone, Jailbreak, Ultimi

Comments (36)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Claudio scrive:

    Veramente assurda questa politica Apple! Applicazioni come whatsapp non hanno nessun tipo di problema a girare su Iphone 3G. È palese che è tutta una strategia economica. Ricordo che abbiamo un telefono vecchio, ma lo abbiamo pagato 600€ non è giusto tagliarlo fuori così. Se dopo 3 anni devono rendermi impossibile usare il telefono col cavolo che gli compro quello nuovo.

  2. Matteo Temporini admin scrive:

    Ciao Claudio, concordo con il tuo disappunto. Anche io sono molto infastidito… Ora essendo l’iphone 3g cmq un prodotto di giugno 2008, io non chiedo che mi aggiornino le applicazioni all’ultima relase, ma per lo meno che mi lascino usare quelle vecchie, soprattutto per applicazioni a pagamento… fa veramente incazzare sta cosa…

  3. Daniela scrive:

    Dopo questa mi hanno tolto ogni dubbio, passo a Samsung! non si può dopo 4 anni rendere inutilizzabile un telefono solo per spingere a comprarne uno nuovo, e di sicuro cosi facendo, togliendolo da un giorno all’altro, non invogliano a ricomprare il loro che costa più degli altri!

  4. Santo scrive:

    Ma non possiamo sollecitare tutti insieme la Apple ad esrendere iOS 4.3 a tutti gli iPhone 3G?

  5. Ppower scrive:

    Ora non son qua a difendere l’operato di Apple, perché è quantomeno deprecabile una cosa del genere, in nome del dio denaro, anzi un insulto a tutti coloro che hanno rimediato un vecchio iPhone e che se lo custodiscono gelosamente e proficuamente e non vogliono scialacquare denaro per un iPhone 4/5/6. La questione dell’obsolescenza dei prodotti Apple è una novità degli ultimi anni, quando invece i computer Apple hanno girato per una decina di anni senza batter ciglio.
    Ma buona parte della colpa ce l’hanno anche i signori di Whatsapp, che hanno cambiato il metodo di autenticazione ed hanno escluso alle vecchie installazioni di Whatsapp di continuare a funzionare. Non potevano fare che la versione 2.8.7 usi il nuovo sistema di autenticazione e le precedenti il vecchio?

  6. Filippo scrive:

    Non c’è una protesta in atto da parte di qualcuno magari in america alla quale possiamo unirci? è una cosa assurda.

  7. Matteo Temporini admin scrive:

    Ciao Ppower, purtroppo da come dicono quelli di whatsapp è la apple che li obbliga a tenere questa politica, anche secondo me conunque è un immensa stronzata, va ben non dare le app aggiornate per vecchi prodotti, ma per lo meno lasciarmi usare le vecchie versioni a mil rischio e pericolo….

  8. Matteo Temporini admin scrive:

    Io ho scritto le mie lamentele sul forum apple, sarebbe da vedere se in america hanno iniziato qualche sorta di class acrion e unirsi…

  9. Matteo Temporini admin scrive:

    Questo atteggiamento sicuramente mi farà riflettere di più su un eventuale prossimo acquisto, non so però le politiche degli sistemi come siano al riguardo e soprattutto come sia il supporto per gli aggiornamenti di sistemi molto datati…

  10. esther rem scrive:

    condivido il disappunto, al momento l’unica cosa che si può fare e mandare una mail. qui gli indirizzi e sotto anche il testo se vi serve

    http://www.apple.com/feedback/iphone.html
    tcook@apple.com ;
    support@whatsapp.com ;bd@whatsapp.com ;

    Dear managers
    I own a I-phone 3g and I, just like many others, noticed the apps installed do not work anymore since the update is not supported.
    I do regret to inform you still have the money I paid for the phone and for the app (whatsapp), money that does not require any update in order to “work”.
    For the future, I would advise:
    Apple to use the good old method of giving your products a shorter life and tearful death.
    Whatsapp to find a better excuse than “I cannot send you a 3 number code” since as you noticed we all share the same time lapse aka 21st century

    As for me, jailbreaks are available and for the coming years so are many other phone models and apps

    kind regards

  11. ppower scrive:

    Il problema è che un iPhone 3G – venduto tra l’ottobre 2008 e luglio 2009 – non lo possiamo considerare un sistema “molto datato”. L’unico ostacolo che vedo io è che Apple abbia deciso di tagliarlo fuori, perché il suo processore non ha una performance decente per far girare più applicazioni contemporaneamente. Non mi torna però quale sia l’ostacolo tecnico tra iOS 4.2.1 e iOS 4.3. Ci deve essere qualcosa dell’AppKit…

  12. Matteo Temporini admin scrive:

    Ho provato con la tecnica di modifica del .plist all’interno del file .ipa ma non riesco ad insallarlo lo stesso, devo cercare altri workarounde, sempre che ce ne siano …

  13. ppower scrive:

    Secondo me è una partita persa in partenza. Sicuramente il file .plist ha un meccanismo di firma del file per validarne il contenuto, quindi se lo modifichi, ti attacchi al tram di passare la validazione…

  14. Carlo scrive:

    Ero indeciso se cambiare il mio iphone3 con il nuovo o passare a Samsung S3… oggi ho deciso, S3 senza alcun dubbio…..

  15. ppower scrive:

    @Carlo: mah, non è certo il fatto che non funzioni più Whatsapp su iPhone 3G a stabilire se passare a iPhone 5 o Galaxy S3. Io mi limiterei a valutare PRO e CONTRO di iPhone 5 e Galaxy S3 e basta. Io ho un iPhone 5 da 2 mesi ed è una bomba, che al momento non cambierei con la piadina di casa Galaxy, per la questione dell’ingombro.

  16. Laura scrive:

    cos’é il regalo di buon inizio anno???…é veramente una cosa scandalosa…strategia di mercato certamente..ma di una bassezza senza eguali..ora sarebbe opportuno che adottassimo noi consumatori una bella politica: di rifiuto assoluto di acquistare prodotti Apple…anche io non chiedo di poter utilizzare le versioni all’ultimo grido ma quanto meno permetteteci di utilizzare quelle adottate fin ora!!!

  17. Michele scrive:

    È solamente un problema commerciale. Si ripresenterà lo stesso problema in altre app,l aggiornamento sarebbe possibile e IOS compatibile anche con il 3G …anche se lento sicuramente. Complimenti Apple.

  18. Laura scrive:

    …ma sbaglio o anche facebook è diventato inutilizzabile? E non parlo solo dell’App ma anche da safari non riesco piú ad entrarci..la barra di caricamento appare e ad un certo punto si blocca e non succede più nulla!! (ps tutti gli altri siti li apre tranquillamente).

  19. stefano scrive:

    compriamo solo galaxy

  20. Santo scrive:

    Ragazzi, purtroppo il problema non è solo w..pp, ho notato che altre applicazioni richiedono l’aggiornamento di iOS, speriamo che Tim cook si metta una mano alla coscienza e, viste le innumerevoli lamentele, decida di aggiornare anche il ns. iPhone 3G

  21. Matteo Temporini admin scrive:

    http://www.temporini.net/come-risolvere-il-problema-del-funzionamento-di-whatsapp-2-8-4-su-iphone-3g ciao ragazzi a questo link potete trovare la soluzione a cui sono arrivato io, fatemi sapere se vi funziona anche a voi.

    Saluti
    Matteo

  22. Ppower scrive:

    Ho appena provato a reinstallare Whatsapp 2.8.4 a partire da un backup locale che avevo su iTunes. La reinstallazione dell’app non ha dato alcun problema. Anche la riattivazione del programma è andata liscia. Viene chiesto di specificare il numero di telefono, ma non viene più inviato alcun codice di sicurezza. Torna magicamente a funzionare Whatsapp 2.8.4 su iPhone 3G e iOS 4.2.1.
    Dopo 6 giorni di proteste si sono decisi di eliminare gli ostacoli?

  23. Matteo Temporini admin scrive:

    Una domanda, quelli che hanno problemi nonostante abbiano seguito alla lettera questa guida, avevano già utilizzato whatsapp almeno una volta prima che smettesse di funzionare?

  24. ppower scrive:

    L’iPhone 3G su cui Whatsapp è girato senza problemi fino al 31/12 ha subito la disinstallazione dell’applicazione e tutti i dati relativi 2-3 giorni fa… Ieri sera ho reinstallato e tutto funziona magicamente.

  25. daniele scrive:

    Salve
    ho un nokia n80 . Anno uscita 2005
    ho un nokia e70 . Anno di uscita 2006
    ho un nokia e72 che uso ultimamente. Anno di uscita 2009
    Whatsapp funziona su tutti
    tra l’altro su tutti i 3 modelli continuano saltuariamente ad arrivare gli aggiornamenti da installare.
    Non penso sia una manovra degli sviluppatori di Whatsapp inibire il programma ai proprietari di IPHONE 3g, ( modello ancora recente e che offre prestazioni di tutto rispetto).
    Quindi per esclusione, penso piu’ alla responsabilità di Apple e della propria strategia commerciale.

  26. Ppower scrive:

    Ho appena visto il post di Daniele. Sono d’accordo con te che Apple ci sta mettendo del suo con questi paletti inamovibili, circa il fatto di non far pubblicare più su Appstore aggiornamenti che sono compatibili anche con sistemi operativi antecedenti ad iOS 4.3. E’ inammissibile impedire il funzionamento di un attrezzo che veniva venduto solo 3-4 anni fa e che girava e girerebbe meravigliosamente.
    Rimane il fatto che lo stop di Whatsapp della settimana scorsa è dovuto esclusivamente ad una decisione tecnica di Whatsapp, cioè impedire l’autenticazione lato server ai client 2.8.4 (installati per esempio su iPhone). E a riprova di questo è il fatto che lo hanno riabilitato per questa versione del client.

  27. Stefano R. scrive:

    Io ho gia regalato il 3g e mi sono comprato un nuovo LUMIA920..
    Fantastico… mi sono liberato da itunes, sincronizzazioni e pu—nate varie..
    Apple spero che fallisca al piu presto
    ha ha ha

  28. frischo scrive:

    io ho un idea : se apple ha deciso di eliminare certi apparati cosiddetti datati che ci restituisca i nostri soldi cosiddetti sudati pe comprare sti cavoli di attrezzi che chiamano multimediali e ci renda liberi di comprare i supporti che riteniamo piu soddisfacenti e funzionali senza vincoli.
    sono sicuro di interpretare il volere della maggioranza .

    grazie per l’attenzione.

  29. Cavolo questi si che sono commenti che fan piacere e che ti dan la voglia di continuare :)

  30. Ppower scrive:

    Come sicuramente già sai, è uno dei tanti testi standard utilizzati come commenti postati dai robot per piazzare URL di schifezze. Il testo è genericissimo e va bene su qualsiasi portale, blog o testata. Purtroppo dobbiamo combattere anche contro questa immondizia. Gli spammer meriterebbero di essere impiccati in piazza come nel Medioevo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ 3 = nove

All original content on these pages is fingerprinted and certified by Digiprove